PERCHE’ CONVIENE RISTRUTTURARE Guida alla scelta della casa ideale

Oggi è certamente conveniente acquistare una casa da ristrutturare. Certo si tratta di una sfida complessa ma che può concretizzare il desiderio di una casa giusta per noi.

La ricerca della casa è un percorso tanto emozionante, quanto stressante. Durante il quale si raccolgono le idee e si fa luce sulle caratteristiche considerate davvero indispensabili per quella che sarà la nuova abitazione.

Una puntuale lista della spesa che focalizza le esigenze e definisce il budget. Un percorso affascinante, carico di aspettative, rivolto alla ricerca della casa perfetta.

Non sempre il mercato offre l’immobile che stiamo cercando, quello che racchiude in sé tutti gli aspetti tanto agognati.

Ecco che diventa necessario fare un’analisi ulteriore e un percorso inverso che separa ciò che è rinunciabile da ciò che è assolutamente imprescindibile.

Spesso, al di là di ogni valutazione economica, la composizione e la tipologia degli spazi costituisce l’ago della bilancia che indirizza le scelte.

La consapevolezza dei propri desideri è il primo passo per esaudirli

Se la casa perfetta non esiste e l’affanno della ricerca lascia solo spazio ad ansia e confusione, ristrutturare può essere la soluzione.

Il budget per l’acquisto può abbassarsi, il panorama di scelta si amplia a immobili prima non presi in considerazione e il budget residuo si riversa sulle possibilità di trasformazione di una casa.

L’aiuto di un professionista in grado di proporre idee adeguate alle esigenze ricercate, consentirà dunque di soddisfare le aspettative.

Inoltre, se dopo un’attenta analisi si valutano le giuste caratteristiche della casa, si può intravedere come migliorare nettamente la situazione con pochi interventi ma mirati.

Quali sono i vantaggi

Ristrutturare una casa significala adattarla a noi. Comprarne una già finita è l’esatto contrario.

Acquistare per ristrutturare ha sicuramente il grande pregio di poter personalizzare la casa secondo le proprie esigenze e i propri gusti, tenendo presente che se l’intenzione è quella di rifare gli impianti il costo per l’abbattimento o costruzione di tramezze diventa marginale.

I nuovi ambienti di casa saranno quindi ben proporzionati e mai superflui, gli impianti efficienti, l’illuminazione confortevole, gli spazi di distribuzione ridimensionati e funzionali volti alla ricerca di quella separazione fisica e materica tra una zona giorno più vivace e attiva e una zona notte per la quale è auspicabile silenzio e riservatezza.

Tutti questi aspetti danno voce al vivere contemporaneo, il progetto li coordina all’interno di soluzioni di grande personalità e adeguate alle funzioni che l’immobile dovrà ospitare, alle esigenze e ai desideri di chi lo abiterà.

I costi

Acquistare un appartamento da ristrutturare è un investimento anzitutto conveniente.

Grazie ai bonus fiscali per la ristrutturazione e per il miglioramento energetico o strutturale degli edifici, è possibile ottenere un’abitazione moderna sostenendo costi contenuti.

Il costo di una ristrutturazione dipende da diversi fattori e solo una progettazione attenta ci permette di ottenere ottimi risultati con un buon risparmio e nel pieno controllo dei tempi.

Posiamo affermare che grazie ai dati raccolti dal nostro lavoro degli ultimi cinque anni una ristrutturazione di medio/alta qualità (con nuovi impianti a pavimento e con libertà compositiva) costa mediamente 700 euro al metro quadrato al lordo dei bonus fiscali.

Il costo netto si aggira dunque intorno ai 350 euro al metro.

E’ quindi impossibile spendere meno? Vi chiederete..

Ovviamente no, tutto è possibile. Ma dipende dalla valutazione qualità/prezzo che per primi date alla ristrutturazione.

Ristrutturare è’ un cammino impegnativo, ma che regalerà l’emozione indescrivibile di vivere in spazi ritagliati su misura, passo dopo passo immaginati, conosciuti e alla fine vissuti.

Le case esprimono, infatti, lo stile di vita delle persone e l’architettura d’interni con differenti distribuzioni, spazi, materiali, arredi racconta il momento storico in cui esse sono state abitate.

Flavia Calcagno architetto



Potrebbe interessarti anche…

Torna al Blog