Revisited

Revisited

Recupero abitativo di ex fienile agricolo

 

Un progetto ambizioso e impegnativo, dal risultato per nulla scontato.

Una vecchia costruzione rurale, che comprendeva stalla e fienile, sarà riconvertita ad abitazione con piscina. Numerosi complessi simili punteggiano le colline modenesi. La conformazione del luogo, la sua visibilità dalla strada che offre questo panorama naturale e la volontà di dialogare con il paesaggio hanno condotto a questa soluzione progettuale. Tutto il progetto ruota intorno all’idea di mantenere la tradizionale struttura d’origine, ma rielaborandola in chiave moderna. Compito dell’architetto, quindi, è il rispetto della volumetria esistente, il ripristino di tutti i materiali di finitura originali come le facciate in sasso, l’alternanza di volumi pieni e vuoti. Il vecchio fienile sarà riconvertito ad abitazione mantenendo gli elementi architettonici tradizionali della struttura: le vecchie lesene in faccia a vista saranno riproposte intonacate come elementi verticali caratteristici di questi manufatti, alternate da fenditure vetrate schermate leggermente da parapetti realizzati con correnti esterni in acciaio Corten (acciaio color ruggine), materiale che verrà riproposto all’interno dell’abitazione, nei serramenti e nella scala e nell’altro corpo di fabbrica. Quella che un tempo era una stalla sarà demolita e una grande piscina prenderà il suo posto mantenendo però la volumetria originaria. Questa scelta progettuale ha ottenuto al contempo due risultati: mantenere lo spazio esterno naturale; il riutilizzo del piano su cui sorge l’ex stalla. Si è ottenuta così una piscina a sfioro  con una splendida vista sul declivio naturale della collina. “L’ossatura” e la volumetria della ex stalla saranno riprodotte grazie a travi in acciaio Corten sulle quali  potranno  salire rampicanti che ne muteranno l’aspetto durante l’alternarsi delle stagioni.

Il recupero di un’architettura tradizionale che si sposa con la modernità, nel pieno rispetto dell’ambiente circostante.

 

Serramazzoni (MO)

Anno di progettazione 2011