Shabby

shabby

progetto di ristrutturazione e design di interni

 

Casa e famiglia devono poter crescere ed evolversi insieme.

Un appartamento degli anni 80 che ospita una famiglia di quattro persone, ad un certo punto si scopre non più adatto alle abitudini e ai ritmi delle persone che ogni giorno vivono gli ambienti domestici.

Dalla necessità di ristrutturare nasce la voglia di rivoluzionare completamente la casa. Zona giorno e zona notte si scambiano di posto con apparente naturalezza dando vita ad un habitat nuovo e adatto alle esigenze familiari.

Una comoda e funzionale taverna al piano inferiore era accessibile solo attraverso una scala interna posta in un servizio igienico. Ora, collegata direttamente alla zona giorno, è parte integrante delle abitudini giornaliere.

Lo studio ha proposto uno stile architettonico provenzale, anche detto shabby, per integrare con armonia l’arredo esistente.

Ogni appartamento racchiude delle potenzialità che, son l’esperienza di un professionista, possono sbocciare.

 

Sassuolo (MO)

Anno di progettazione 2016